domenica , agosto 20 2017
Home / alimenti e alimentazione / Aloe vera: i benefici di una pianta così antica

Aloe vera: i benefici di una pianta così antica

aloe vera

Da sempre sentiamo parlare dell’Aloe vera, come di una pianta dai benefici indiscussi, ma conosciamo davvero le sue proprietà, e soprattutto a cosa serve?

L’aloe vera è una pianta grassa che arriva dall’Africa, ma si adatta in qualunque ambiente con un clima caldo e asciutto; cresce benissimo sui nostri balconi e si presenta come una pianta ornamentale, ma in realtà sappiamo quanto sia preziosa. 

E’ dalle caratteristiche foglie appuntite di un verde intenso; dai margini seghettati attraversati da spine che sembra che la vogliano proteggere. Per le sue proprietà terapeutiche conosciute da secoli, l’aloe vera è chiamata la pianta miracolosa.

Se tagliamo delicatamente la sua foglia carnosa in due parti, possiamo notare che al suo interno c’è una sostanza gelatinosa, che può essere usata come unguento topico, mentre la parte verde può essere usata per produrre un succo o una sostanza chiamata lattice che può essere assunta per via orale.

Ricca di proprietà. L’aloe vera è ricca di 75 nutrienti fra cui minerali come calcio, cromo, manganese, potassio, sodio, zinco, ferro e fosforo, 18 amminoacidi, vitamine A, C, D, E e del gruppo B, inoltre enzimi, saccaridi, saponine e steroli vegetali.

L’aloe vera ha un grande potere curativo e i benefici per la nostra salute sono molteplici.

Ha un potere depurativo per il nostro organismo. I saccaridi si attaccano alle pareti dell’intestino e formando una barriera protettiva, lo aiutano a non assorbire le sostanze dannose. L’aloe aiuta il sistema digestivo a difendersi dagli attacchi infiammatori derivati dall’assunzione di farmaci che tendono a danneggiare la flora batterica. Inoltre aiuta l’assorbimento delle sostanze nutritive.

Ha delle proprietà antivirali ed è per questo che combatte contro batteri, virus e funghi; proprietà antitumorali, poichè stimola la produzione di  globuli bianchi che distruggono le cellule tumorali; inoltre questa pianta durante la chemio e la radio terapia allevia e limita la caduta dei capelli e la nausea.

Grazie alle sue proprietà disintossicanti e antiossidanti, l’aloe vera combatte i radicali liberi che contribuiscono all’invecchiamento delle cellule. Ed è per questo che contribuisce nella cura della pelle, dei capelli e dei denti. Il suo potere lenitivo, da’ sollievo alla pelle scottata dal fuoco o dal sole, dalle punture degli insetti, irritata da ortica e meduse.

Nel caso di ferite, vesciche e psoriasi, ha un’azione riparatrice su tessuti e membrane, infatti ne accelera la guarigione. Sulla pelle, l’aloe vera ha un’azione idratante ed emolliente. Protegge il cuoio capelluto e combatte forfora e calvizie. Per questo viene usata nella produzione di creme, saponi shampoo e bagnoschiuma. Sui denti ha un potere antibatterico, combatte la placca e sana le ferite del cavo orale.

Aloe Arborescens - Aloe Concentrato

Voto medio su 6 recensioni: Da non perdere

Comments

comments

About elisabetta981

Check Also

smettere di fumare

Smettere di fumare: benefici a breve, medio e lungo termine.

Smettere di fumare: benefici a breve, medio e lungo termine. Chi per anni ha avuto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

http://www.themesfreedownloader.com latest government jobs stock market tutorial